Elenco dei prodotti per la marca Leffe

Nella parte meridionale del Belgio, e precisamente in Vallonia in provincia di Namur, si trova la fantastica cittadina di Dinant, situata sulle rive del fiume Mosa. Nei pressi di Dinant si trova l’Abbaziade Notre-Dame de Leffe, operativa in termini di produzione brassicola, almeno da quanto attestato da un documento, sin dal 1240.
Purtroppo la storia dell’abbazia di Leffe fu di gran lunga travagliata. Nel XV secolo si abbatterono su di essa innumerevoli eventi negativi: prima la peste uccise molti dei monaci, poi un’sondazione della Mosa rase praticamente al suolo l’edificio. Non appena ricostruita, Carlo I di Borgogna assediò, saccheggiò e incendiò l’abbazia. Nel 1735, poi, l’edificio sacro venne nuovamente distrutto dagli Ussari.
L’attività produttiva proseguì nonostante tutte queste vicissitudini storiche, anche se con notevoli interruzioni, per poi interrompersi in seguito alla Rivoluzione Francese quando l’abbazia venne abolita e dichiarata proprietà dello stato. L’ultima birra a Leffe venne prodotta nel 1809.
Nel 1937 l’abbazia di Leffe venne dichiarata edificio storico di interesse nazionale e a partire dal 1952 venne riavviata la produzione birraria grazie alla volontà dell’allora abate Cirille Nys di recuperare le antiche tradizioni. La prima birra nata a Leffe fu una tipologia scura ed ebbe subito un grande successo.
Nel 1977, per far fronte alle enormi richieste, il birrificio di Leffe decise di allearsi con la Brasserie Artois, pur imponendo il rispetto delle tradizioni storiche. Dal 2004, invece, la produzione è passata sotto il controllo del gruppo internazionale InBev.

Nessun prodotto
Top